Progettazione meccanica di sistemi ad alto vuoto

La progettazione meccanica di sistemi ad alto vuoto ha come scopo quello di considerare le caratteristiche superficiali e strutturali di impianti caratterizzati da pressioni interne che vanno dai 10-5 mbar ai 10-7  mbar. La pressione che si raggiunge in questi impianti determina la necessità di particolari accorgimenti da attuare in fase progettuale e realizzativa, e.g. la rugosità superficiale o le modalità di saldatura tra parti metalliche strutturali.

Anche la scelta dei materiali ha un ruolo fondamentale per garantire le condizioni necessarie allo svolgimento dei processi negli impianti ad alto vuoto. Infatti, il livello di pressione che si raggiunge produce l’emissione di gas inquinanti dalle superfici su cui agisce, soprattutto nei casi di materiali polimerici.

Finora, le conoscenze acquisite in questo campo hanno permesso al KetLab di concepire e realizzare impianti ad alto vuoto per la deposizione di film sottili nella produzione di moduli fotovoltaici, un apparato per la sperimentazione di sorgenti elettroniche ad alta tensione ed una facility per il testing di componenti aerospaziali.